ATTIVITÀ E STORIE PER BAMBINI – IL BRUCO MAISAZIO

INTRODUZIONE E DESCRIZIONE

Ciao nei passaggi che seguono ti spiegherò nel dettaglio come si svolgono le varie attività della Storia per Crescere relative al racconto Il bruco Maisazio.

Durante tutto il racconto della storia al bruco vengono associati il colore rosso, un suono e un movimento ondeggiante con il corpo in modo che nella narrazione anticipando suono e movimento si possano coinvolgere, in modo attivo, i bambini che ascoltano.
per lo sviluppo delle attività’ e dei laboratori vedi le indicazioni che seguono.

Alla fine la storia del “bruco mai sazio” sara’ messa in scena con una breve rappresentazione teatrale, dai genitori dei bambini per permettere loro di conoscersi ed per entrare in contatto con l’attività che i bambini fanno al nido.

IL PICCOLO BRUCO MAI SAZIO - IL RACCONTO

DI NOTTE, SUUNA FOGLIA ILLUMINATA DALLA LUNA,

C’ERA UN PICCOLO UOVO.

MA UNA BELLA DOMENICA MATTINA, QUANDO SI LEVO’ IL SOLE CALDO E SPLENDENTE,

DALL’UOVO-CRAC!- USCI’ UN PICCOLO BRUCO AFFAMATO

SUBITO SI MISE IN CAMMINO ALLA RICERCA DI CIBO.

LUNEDI’ MANGIO’ UNA MELA MA NON RIUSCI’ A SAZIARSI.

MARTEDI’ MANGIO’ DUE PERE MA NON RIUSCI’ A SAZIARSI.

MERCOLEDI’ MANGIO’ TRE PRUGNE MA NON RIUSCI’ A SAZIARSI.

GIOVEDI’ MANGIO’ QUATTRO FRAGOLE,MA NON RIUSCI’ A SAZIARSI.

VENERDI’ MANGIO’ CINQUE ARANCE,MA NON RIUSCI’ A SAZIARSI.

SABATO MANGIO’ UN DOLCE AL CIOCCOLATO, UN GELATO, UN CETRIOLO, UN PEZZO DI FORMAGGIO, UNA FETTA DI SALAME, UN LECCA-LECCA, UNA FETTA DI PAN DOLCE, UNA PASTINA E UNA FETTA DI ANGURIA.

ALLA SERA AVEVA MAL DI PANCIA!

IL GIORNO DOPO ERA DI NUOVO DOMENICA.

E IL BRUCO SI MISE A MANGIARE UNA BELLA FOGLIA VERDE.

SI SENTI’ SUBITO MEGLIO.

ADESSO NON ERA PIU’ AFFAMATO,ERA PROPRIO SAZIO.

E NON ERA PIU’ TANTO PICCOLO MA ERA DIVENTATO GRANDE E GROSSO.

ALLORA SI COSTRUI’ UNA CASA MOLTO STRETTA CHIAMATA BOZZOLO,

E RIMASE LA DENTRO PER PIU’ DI DUE SETTIMANE.

POI SCAVO’ UN BUCO NEL BOZZOLO, SI SFORZO’ DI USCIRE E … ERA DIVENTATO UNA MERAVIGLIOSA FARFALLA !

DI ERIC CARLE ED. MONDADORI

COME SI SVILUPPA LA STORIA

Le attività correlate alla storia si sviluppano in tre moduli da cinque settimane ciascuno, per comodità possiamo considerare ciascun modulo come un mese, e si suddividono in sette tipologie di ‘laboratori’:

  • Laboratorio della forma
  • Laboratorio della storia
  • Laboratorio della pittura murales
  • Laboratorio di cucina
  • Laboratorio di pittura per il libro personale
  • Laboratorio sensoriale
  • Laboratorio dello schema corporeo

Di seguito una descrizione dettagliata dei laboratori e delle attività svolte giorno per giorno in ciascuna delle settimane dei tre mesi.

LABORATORIO DELLA FORMA

Durante il periodo del nido c’è uno sviluppo delle capacità motorie e percettive che si sviluppano assieme. Con il laboratorio della forma si aiuta il bambino a porre attenzione ai vari oggetti per la loro funzione e forma. Si avvia così ad una diversificazione confronto degli oggetti per ricavarne le caratteristiche comuni. Questa abilità di mettere a confronto vengono sviluppate con oggetti di forma uguale in cui emerge una caratteristica comune che viene fatta emergere e messa in evidenza. Gli oggetti poi vengono manipolati e realizzati con diversi materiali.

LABORATORIO DI CUCINA

Questo tipo di attività stimola la manipolazione, la motricità fine,il tatto e la curiosità per il cibo attraverso il gusto e l’ olfatto. L’ obiettivo è di stimolare il bambino utilizzando i vari impasti che produrranno odori e sapori diversi.

LABORATORIO DELLO SCHEMA CORPOREO

Durante tutto il periodo del nido c’ è una crescita delle capacità motorie e percettive del proprio corpo che si sviluppano assieme. Con il laboratorio dello schema corporeo si aiuta il bambino a porre attenzione alle varie parti del proprio corpo per quanto riguarda la loro percezione, funzione e forma. Si avvia così ad una diversificazione delle varie parti, che alla nascita, vengono percepite dal neonato come un tutt’uno indistinto. Questa consapevolezza cresce lentamente assieme allo sviluppo motorio e cognitivo. E’ un concetto mutuato dalla psicomotricità. Tutto questo per una crescente e migliore padronanza di se. Si gioca con le varie parti del corpo,le si denominano e poi le si disegnano.

LABORATORIO DELLA STORIA

Legare la maggior parte delle attività ad una storia che faccia da filo conduttore e coinvolga tutte le aree sensoriali dalla vista, al tatto, al gusto, all’udito e al movimento è importante perché tutte le aree cerebrali e le memorie vengono sollecitate al fine di avere un coinvolgimento totale e appassionato del bambino. La storia ha una funzione unificante delle esperienze: è un filo rosso che collega quello che i bambini vivono in prima persona. Dall’altra i laboratori amplificano le sensazioni. Quindi racconto e laboratori si completano a vicenda.

LABORATORIO DI PITTURA PER IL LIBRO PERSONALE

Il laboratorio di pittura con verdura, frutta, polvere di cacao e altri alimenti o in alternativa con colori atossici. Questa attività prevede l’ uso di pietanze di uso comune trasformate in strumenti per colorare e pasticciare. L’ obiettivo è quello di stimolare il bambino nella realizzazione di elaborati diversi,usando gli alimenti: così il bambino è completamente libero di usare la bocca,le mani e di soddisfare tutta la sua curiosità attraverso anche il sapore e l’ odore. Inoltre si useranno fogli in formato A4 per legarli assieme e formare così alla fine un libro da portare a casa e guardare con i familiari.

LABORATORIO DELLA PITTURA MURALES

Il laboratorio di pittura con verdura, frutta, polvere di cacao e altri alimenti o in alternativa con colori atossici. Questa attività prevede l’ uso di pietanze di uso comune trasformate in strumenti per colorare e pasticciare. L’ obiettivo è quello di stimolare il bambino nella realizzazione di elaborati diversi,usando gli alimenti: così il bambino è completamente libero di usare la bocca,le mani e di soddisfare tutta la sua curiosità attraverso anche il sapore e l’ odore.

LABORATORIO SENSORIALE

Durante il periodo del nido c’ è uno sviluppo delle capacità motorie e sensoriali- percettive che si sviluppano assieme. Con il laboratorio sensoriale si aiuta il bambino a porre attenzione ai vari oggetti in base alla loro funzione e alle caratteristiche tattile e percettiva( ruvido,liscio,duro, appuntito, freddo, caldo …). Si avvia così ad una diversificazione e confronto degli oggetti per ricavarne le caratteristiche comuni. Questa abilità di mettere a confronto vengono sviluppate con oggetti con caratteristiche sensoriali tattili uguali in cui emerge una caratteristica comune che viene fatta estrapolare e messa in evidenza. Gli oggetti vengono manipolati.

SCHEMA GENERALE

MESE 1

SETTIMANA LUNEDI’ MARTEDI’ MERCOLEDI’ GIOVEDI’ VENERDI’
LABORATORIO
DELLA FORMA
LABORATORIO
DELLA STORIA
LABORATORIO
DELLA PITTURA MURALES
LABORATORIO
CUCINA
LABORATORIO
PITTURA PER IL LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO DISEGNA IL CERCHIO DELLA TORTA CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BRUCO SU CARTA DA PARETE FACCIAMO LA MACEDONIA DI MELE E PERE DISEGNO IL BRUCO SU DI UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO DISEGNA IL CERCHIO DELLA RUOTA DELL’AUTO CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO L’ UOVO SULLA
FOGLIA DI NOTTE SU CARTA DA PARETE
FACCIAMO LA MACEDONIA DI PRUGNE E FRAGOLE DISEGNO L’ UOVO SULLA
FOGLIA DI NOTTE SU DI UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO DISEGNA IL QUADRATO DEL LIBRO CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BRUCO CHE ESCE DALL’UOVO SU CARTA DA PARETE FACIAMO LA MACEDONIA DI ARANCE E BEVIAMO IL SUCCO DISEGNO IL BRUCO CHE ESCE DALL’UOVO SU DI UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO DISEGNA IL QUADRATO DELLA SCATOLA DEI GIOCHI CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO LA MELA E LA PERA SU CARTA DA PARETE PREPARIAMO LA PIZZA DISEGNO LA MELA E LA PERA SU DI UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE

MESE 2

SETTIMANA LUNEDI’ MARTEDI’ MERCOLEDI’ GIOVEDI’ VENERDI’
LABORATORIO
SENSORIALE
LABORATORIO
DELLA STORIA
LABORATORIO
DELLA PITTURA MURALES
LABORATORIO
CUCINA
LABORATORIO
PITTURA PER IL LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO TOCCO IL TAVOLO LISCIO
TOCCO IL MURETTO RUVIDO
CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IN DOLCE AL CIOCCOLATO E IL GELATO SU CARTA DA MURALES REALIZZO UN DOLCE AL CIOCCOLATO DISEGNO SU UN FOGLIO UN DOLCE PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO TOCCO IL COTONE MORBIDO
TOCCO IL VETRO DELLA FINESTRA DURO
CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO FORMAGGIO E CETRIOLO SU CARTA DA MURALES SPEZZO A PEZZETTI IL FORMAGGIO E MANGIO I CETRIOLI DISEGNO FORMAGGIO E CETRIOLI PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO TOCCO LA PELLE LISCIA
TOCCO LA SPAZZOLA APPUNTITA
CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL SALAME DI CIOCCOLATO E IL LECCA SU CARTA DA MURALES FACCIO UN SALAME DI CIOCCOLATO E MANGIO UN LECCA LECCA DISEGNO UN SALAME AL CIOCCOLATO E UN LECCA LECCA PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO MI AVVICINO AL FUOCO CALDO
TOCCO IL GHIACCIO FREDDO
CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO LE TORTINE MORBIDE E L’ ANGURIA SU CARTA DA MURALES REALIZZO LE TORTINE MORBIDE E MANGIO L’ANGURIA DISEGNO UNA TORTINA MORBIDA E UN’ ANGURIA PER IL MIO LIBRO PERSONALE

MESE 3

SETTIMANA LUNEDI’ MARTEDI’ MERCOLEDI’ GIOVEDI’ VENERDI’
LABORATORIO
SCHEMA CORPOREO
LABORATORIO
DELLA STORIA
LABORATORIO
DELLA PITTURA MURALES
LABORATORIO
CUCINA
LABORATORIO
PITTURA PER IL LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO GIOCO E DISEGNO L’IMPRONTA DELLA MIA MANO DESTRA E DELLA MIA MANO SINISTRA CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BRUCO SAZIO SUL RAMO CHE MANGIA UNA FOGLIA SU CARTA DA MURALES FACCIO LA MACEDONIA DI FRUTTA MISTA DISEGNO IL BRUCO SAZIO SUL RAMO CHE MANGIA UNA FOGLI SU UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO GIOCO E DISEGNO L’IMPRONTA DEL MIO PIEDE ESTRO E DEL MIO PIEDE SINISTRO CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BRUCO SAZIO E GRASSO SU CARTA DA MURALES FACCIO L’INSALATA CON POMODORO E RADICCHIO DISEGNO IL BRUCO SAZIO E GRASSO SU UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO FACCIO LE BOCCACCE E DISEGNO IL MIO VISO CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BOZZOLO CHE DIVENTA SEMPRE PIÙ’ GRANDE SU CARTA DA MURALES FACCIO LA MACEDONIA DI BANANE E FRAGOLE DISEGNO IL BOZZOLO CHE DIVENTA SEMPRE PIÙ’ GRANDE SU UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE
DETTAGLIO BALLO E DISEGNO IL MIO CORPO CANTO DI APERTURA
RACCONTO E MIMO I PERSONAGGI
CANTO DI CHIUSURA
DANZE
TRAVASI CON LA FARINA
DISEGNO IL BRUCO CHE DIVENTA FARFALLA SU CARTA DA MURALES FACCIO L’INSALATA DI FINOCCHIO DISEGNO IL BRUCO CHE DIVENTA FARFALLA SU UN FOGLIO PER IL MIO LIBRO PERSONALE